Home

Iniziative

Iniziative Anno 2007

Sabato 20 e domenica 21 ottobre 2007 .
Nel mondo dei Malatesta, fra Romagna, Montefeltro .
dove il passato si coniuga mirabilmente col presente. Viaggio organizzato per cogliere l’occasione offerta dall’importante mostra ” Arte per mare. Dalmazia, Titano e Montefeltro dal primo Cristianesimo al Rinascimento”
Toccheremo luoghi significativi dei Malatesta quali Verucchio, Pennabilli e poi Carpegna. Per avere ricordi ancor più indelebili sui luoghi visitati ne degusteremo i prodotti di nicchia quali il prosciutto di Carpegna (dopo l’assaggio sarà più facile ricordarne il nome, lo stesso dell’influente famiglia romagnola intrecciata alle fortune dei Malatesta), il formaggio di fossa che a Sogliano sul Rubicone ha una storia di primogenitura, l’Albana di Bertinoro che, scritto tutto d’un colpo può dir poco, ma scandito come l’ebbe a proferire l’illustre antenata ( BERTI IN ORO ) la dice lunga su quanto l’ebbe ad apprezzare e tenuto in considerazione Galla Placidia dopo l’occasionale assaggio. Insomma una presa di conoscenza ad ampio raggio sul territorio non solo sul passato ma anche per apprezzare quanto anche il suo presente sa offrire.
DOMENICA 11 marzo 2007 - SENIGA.
ASSEMBLEA ANNUALE.
- Ore 10,00.Ritrovo, presso il Sagrato della Parrocchiale. Visita della bellissima Parrocchiale di Seniga, dedicata a San Vitale, con sosta commemorativa all’altare della Madonna del Rosario da cui un futuro Papa ebbe a proferire tre omelie. Papa Woitila>>
Ore 10,30. Aula consiliare. L’Assemblea si svilupperà con il seguente Ordine del Giorno:
- saluti del Sindaco di Seniga, dott. Carlo Ambrosini e delle Autorità presenti;
- relazione del Presidente sulle attività dell’ultimo biennio ;
- relazione del Vicepresidente sulle iniziative in atto e future;
- relazione del Tesoriere sul bilancio dell’Associazione e della Segretaria sugli aspetti organizzativi;
- intervento di Mons. Antonio Fappani, Presidente Onorario dell’Associazione;
- dibattito e, votazioni, riservate agli iscritti .
Ore 13.00. Pranzo conviviale
Seguiranno proiezioni sugli itinerari eseguiti e da programmarsi nel secondo semestre, in particolare la visita lungo la Serenissima costa dalmata.
Ore 17.00. Trasferimento alla Pieve della Comella, per incontrare rappresentanti degli Amici della Pieve.<br>  
=============================================================
Sabato 17 marzo. Giornata in Fondazione a Brescia con visita di San Giuseppe, i chiostri ed altro ancora in collaborazione con gli Amici della città.. Relatore l’ing. Sandro Guerrini.
=============================================================
Domenica 18 marzo. Alla conoscenza delle “ Chiusure” di Brescia (S. Bartolomeo, Mompiano, Urago, Fiumicello, Chiesanuova, Fornaci, Verziano, Buffalora). Gran circuito cittadino di circa 50 Km. da compiersi in sella alla propria bicicletta ed in collaborazione con gli Amici della Bici “ Corrado Ponzanelli” . Partenza ore 9,00 dai giardini antistanti il liceo A.Calini in via Monte Suello.
=============================================================
Domenica 15 aprile “ Arte, cultura, varietà di colori e di pietre da costruzione nella Valtrompia”. Relatori S. Guerini e D. Paoletti. Viaggio in pullman con soste significative a San Colombano, Collio, Bovegno, Tavernole, Lavone, Inzino, Gardone V.T., Villa Carcina. Gli Amici della Bici “ Corrado Ponzanelli “ la proporranno tutta in discesa domenica 24 giugno col titolo “il Mella dai Monti al Piano” (la salita avverrà seduti comodamente in corriera).
=============================================================
Domenica 6 maggio- Onori al maglio di Pontevico (Gesualdo’s day). Il glorioso maglio sulla seriola comunale nel “Borgo” di Pontevico, dopo oltre mezzo secolo di intenso lavoro, di riconoscimenti e di soddisfazioni al suo gran manovratore, Gesualdo Ramera, cesserà l’attività Ore 10,30 ritrovo in borgo a Pontevico per assistere agli ultimi magici comandi di Gesualdo che illustrerà in di-retta come si trasforma il minerale in utili attrezzi. Successivo trasferimento alla colonia di Pontevico per con-segnargli l’attestato di stima e, dopo il pranzo conviviale, l’incontro con il dott. Enrico Mirani, autore della pubblicazione “ Mestieri in riva all’Oglio “ contenente ben 7 pagine sul maglio di Pontevico.
=============================================================
Domenica 13 maggio- Visita guidata lungo il fiume Oglio, sponda cremonese: Castelvisconti, Genivol-ta, Azzanello con visite anche ad alcune rilevanti cascine. Ritrovo alle ore 10,15 ad Acqualunga ( Borgo San Giacomo ) proseguendo per Castelvisconti ed Azzanello con sosta conviviale alla trattoria ”La Sosta”. Apporti logistici il prof. Eugenio Paderno e il geom. Lino Moro. Alle 15,00 la ripresa pomeridiana per l’escursione nella Riserva Naturale Regionale “ISOLA UCCELLANDA“, curata dall’esperto botanico Eugenio Zanotti.
=============================================================
Domenica 20 maggio . Seniga : Papa Wojtyla sulle rive dell’Oglio. -ore 10,30 – Parrocchiale di Seniga. Santa Messa con ricordo, dall’Altare della Madonna, delle tre famose omelie pronunciate dal novello sacerdote che poi diverrà Papa Giovanni Paolo II. Testimoni-protagonisti dell’evento: don Francesco Vergine, che ospitò nella sua casa l’amico Karol e mons. Luigi Corrini, allora chie-rico che visse insieme ai due quella straordinaria presenza nel luglio del ‘47. Seguirà l’inaugurazione della e-pigrafe marmorea commemorativa voluta dall’Associazione con interventi del nostro Presidente e Autorità del-le Province di Brescia e di Cremona e rappresentante della Cassa Padana di Leno per il sostegno fornito atto a garantire la pubblicazione . -ore 12,30 – Trasferimento alla Pieve di Comella, luogo che il futuro Papa frequentò assiduamente nelle due settimane in cui soggiornò nella Bassa e presentazione ufficiale del libro voluto dall’ Associazione e scritto da Angelo Locatelli: Karol Wojtyla. Vacanza di un futuro Papa nella Bassa bresciana. Seniga 1947 Sulla figura di Papa Wojtyla, il comune di Leno e la Fondazione Dominato Leonense hanno programmato vari incontri da tenersi in villa Badia a Leno.
=============================================================
Domenica 27 maggio. Conclusione del ciclo culturale sul Romanino. Relatore S. Guerrini. Escursione con pullman in Valcamonica iniziando da Breno (S.M. del Ponte, S. Antonio, S.Maurizio ). Nel pomeriggio visita a S.M.Annunziata a Bienno ed il centro storico, mulino compreso. Si proseguirà per S.M.della Neve a Pisogne, poi per la Parrocchiale e la Torre del Vescovo. Verso le 18,00 Iseo, con visita a S.M.del Mercato, S.Andrea e passeggiata nel centro storico.
=============================================================
Domenica 16 settembre. Adesione al programma della Pro-Loco di Maclodio con una nostra specifica visita guidata, nella mattinata, a Torre Calini. Nel pomeriggio, per le vie di Maclodio, cerimonia celebrativa con sfi-lata storica ( in costume con sbandieratori, dame, cavalieri e quanto di rappresentativo del primo quattrocento).
=============================================================
Domenica 30 settembre. Architettura rurale, Castelli e Palazzi fra Valtenesi e Basso Garda Visite di al-cune ed interessanti realtà rurali individuate durante la fase del Progetto Censimento Cascine Bresciane commissionato dalla Provincia di Brescia alla Fondazione Civiltà Bresciana di cui è in atto la Prima Fase. Mat-tinata dedicata alla visita dell’Azienda Redaelli de Zinis di Calvagese della Riviera con sosta pranzo nell’ agri-turismo di Pratello, significativa e bella località nel comune di Padenghe. Si concluderà a Pozzolengo, azienda “Caccia”, straordinaria realtà per efficienza aziendale e modernità d’impianti tecnologici ed incontro con la comunità che gestisce l’attività produttiva
=============================================================
Venerdì 23 novembre ore 20,30 Teatro comunale di Ostiano. Presentazione alla comunità della nostra pubblicazione Karol Wojtyla. La Vacanza di un futuro Papa nella Bassa bresciana. Seniga 1947 con interventi di mons.Luigi Corrini Angelo Locatelli e Dezio Paoletti.
=============================================================
Sabato 24/11/07 ore 15,15 salone della Biblioteca di Verolanuova. Del bel modo di lavorare la pietra ed i marmi delle botteghe rezzatesi e dintorni Conferenza inserita nel corso della formazione Operatori Culturali dell’Agenzia Territoriale per il Turismo “Pia-nura Bresciana” cui noi abbiamo fornito il relativo supporto e con l’adesione dell’Università Aperta di Verola-nuova. Relatrice sarà la professoressa Renata Massa, stimata ricercatrice in materia e autrice dell’opera “ Ar-te e devozione nello splendore della pietra” che da almeno 10 anni noi utilizziamo nelle nostre escursioni per conoscere l’arte della tecnica a commesso nei paliotti d’altare
=============================================================
Venerdì 30 novembre. Brescia. Convivio, al Centro Paolo VI, in via Gezio Calini 30, per lo scambio d’Auguri fra gli Amici della Fondazione Civiltà Bresciana
=============================================================
Sabato 17 novembre. Ferrara: mostra sulla grande pittura ferrarese (fuori programma ) “ COSME’ TU-RA E FRANCESCO DEL COSSA. L’ARTE A FERRARA NELL’ETA’ DI BORSO D’ESTE” e nostre rifles-sioni sui rapporti fra Brescia e Ferrara
Prima sosta a Badia Polesine per la visita all’Abbazia della Van gadizza e al Parco con le arche sepolcrali, fra cui quella di Alberto Azzo II (circa 996-1097 ), considerato il capostipite della casa d’Este, sposo di Cunizza, figlia del conte Guelfo II di Svevia, erede dei guelfi di Altdorf. I loro figli diedero avvio al ramo Bavarese dei du-chi di Baviera e Sassonia e della casa Ducale di Lunenburgo e Brunswich fino ad intrecci con la casa reale inglese. Tappa successiva la località Stellata ( Bondeno), spettacolare architettura fortificata a forma di stella, sorta presso l’alveo del Po ai confini fra Serenissima Repubblica e territorio estense Ingresso alle mostre di Ferrara in palazzo dei Diamanti nel primo pomeriggio e poi in palazzo Schifanoia.
=============================================================
2 dicembre 2007 – Torre Pallavicina ( BG) III rassegna enogastronomica della Valle dell’Oglio, organizzata dal Parco Oglio Nord