Home

Iniziative

 Iniziative Anno 2012

 

Domenica 2 Dicembre.

Scambi d’Auguri con la famiglia della F.C.B.

Dopo lo scambio d’Auguri alla foce dell’Oglio nel Po (Isola Dovarese), quello a Pumenengo-Ludriano, ecco ora l’importante appuntamento annuale all’estremo Nord del territorio in cui operiamo, ovvero fra Paratico, Sarnico, Clusane.

Foto

 

Sabato 1 dicembre - Pontevico

Conversazione sulla Costituzione.

Avv.Prof. Giuseppe Frigo, Giudice della Corte Costituzionale

JPG   Foto

..

Pontevico - 17 Novembre

Opportunità Turistico-ricreative del Parco dell'Oglio

JPG

..

Lograto - 10 Novembre

Paesaggi Agrari ed Architetture Rurali nella Provincia di Brescia

JPG

..

Pozzaglio, Paderno Ponchielli e Soresina- 14 Ottobre

Fra Scienza e musica in ambito cremonensis

PDF

Sabato 27 ottobre 2012

I SACRI MONTI DI VARESE E LA CITTA’.

Programma

28 Settembre - 2 Ottobre. Ne Lo stato de mar de La Serenissima Repubblica

Dalmazia e parte dell'Albania veneta (ora Montenegro)

Visitando autentiche maraviglie d'Europa: Ragusa, Bocche di Cattaro, Santo Stefano, Corzula
e gli splendidi paesaggi contermini.

Foto        Programma

Domenica 9 Settembre Parco Oglio Sud

FIUME OGLIO. Una straordinaria risorsa da conoscere e valorizzare

far conoscere e valorizzare aspetti naturalistico-paesaggistici, storico-architettonici e le opportunità turistico-ricreative offerte dal corso fluviale dell’Oglio navigandolo o percorrendolo lungo il suo alveo per apprezzare e riscoprire una autentica risorsa di territorio lombardo

Foto        Programma      YouTube1       YouTube2

Sabato 23 Giugno - Travagliato nella Chiesa di Santa Maria del Suffragio

il NEOCLASSICISMO di RODOLFO VANTINI

 

Foto        Programma

Venerdì 22 Giugno. San Pietro in Uliveto - Brescia

Presentazione del Piano editoriale della Fondazione riguardante la realtà rurale ed in particolare il Primo Tomo "Il Paesaggio Agrario e l'Architettura Rurale della Provincia bresciana".

L'incontro        Piano dell'Opera        Immagini in Anteprima

Sab.12-Dom.13 Maggio. Genova

Genova e le sue famiglie tra chiese gentilizie e spazi del collezionismo.

.

Foto        Programma      Beato Sebastiano Maggi

Sabato 26 Maggio.Per vivere e conoscere l'ambito fluviale del Parco Oglio Sud

Da Acquanegra sul Chiese alla foce dell'Oglio nel Po

Percorso integrato:

via fiume; sulla sentieristica; sulla green way; sulla viabilità ordinaria.

Pdf        Programma       YouTube

Giovedì 31 Maggio ore 10.30. Pontevico, Teatro parrocchiale

Madre Lucia Cupis: una pontevichese nella Cina di metà Ottocento

Evento proposto in collaborazione con il Comune di Pontevico e l'unità Pastorale di Pontevico.

Jpg             Html

Sabato 17 marzo, pomeriggio.
Raggiungeremo Cadignano di Verolanuova
dove, guidati dagli attuali proprietari, gli architetti Tiefenthaler, visiteremo palazzo Maggi con pregevoli affreschi dei Gambara, dei Campi, dell'Aragonese. Annessa al palazzo, la Cappella dedicata al bresciano Beato Sebastiano Maggi,domenicano, priore di molti conventi, strenuo difensore del Savonarola e spentosi nel 1496 a Genova dove è sepolto. La visita ci permetterà di approfondire la conoscenza sul beato Maggi del quale visiteremo la tomba in occasione della gita a Genova dei 12-13 maggio.

PDF

 

Sabato 10 e dom 11 marzo.

La Torino Sabauda e risorgimentale senza tralasciare Carmagnola."

Relatore nelle due giornate dedicate ai luoghi più interessanti e solenni del primo periodo unitario sarà Vittorio G. Cardinali, storico di Casa Savoia e Presidente dell’Associazione Immagine per il Piemonte. La prima sosta a Santena, visita al Castello e omaggio alla tomba di Camillo Cavour. Poi verso Carmagnola che poco c’iazzecca con il filone unitario, ma potevamo tralasciare il luogo natio del Francesco da Bussone proprio noi che siamo orgogliosissimi d’aver appartenuto proprio dal 1427 alla Serenissima Repubblica e più volte partecipammo alle spettacolari rievocazioni storiche in Maclodio? Dopo un velocissimo spuntino, altra sosta nel paese di Carignano (ci sarà più familiare la successiva visita all’omonimo Palazzo). Previste anche le visite alla Basilica di Superga, al Museo Nazionale del Risorgimento, a Palazzo Madama e molto altro più dettagliatamente specificato nel fascicolo che consegneremo ai partecipanti.

Pdf        Filmato

 

Domenica 1 aprile a Calvatone (CR)

Assemblea annuale dell’Associazione

Precedentemente era stata preannunciata per il 25 marzo, ma ora sappiamo che il 24 e 25 marzo sono due giornate FAI e non ci piaceva per nulla toglier loro i ns affezionati partecipanti. Il giorno si presta a ironie, ma sarà una giornata seria e nella più squisita piacevolezza.
La nostra 22° Assembleala terremo in ambito Parco Oglio Sud presso la sede del Parco, con pranzo presso l’Agriturismo le Bine ( MN ) cui seguirà la visita guidata alla Riserva Regionale assistendo alla pratica tradizionale di inanellare gli uccelli per uno studio praticato ormai da diversi anni sull'avifauna sedentaria e migratrice. Per avere più dettagliate notizie in merito:
Agriturismo e riserva naturale Le Bine tel.3483850901 -franncesco.cicciocecere@gmail.com
www.lebine.it - Facebook Le Bine - Twitter @cicciocecere - skype Francesco.cicciocecere
E’ previsto il passaggio in pulman anche da Brescia (P della Volta ore 8,15) se richiesto da almeno 30 partecipanti.

Sabato 21 gennaio.Pontevico, Teatro comunale

Nel 150°dall’Unità Nazionale

Evento proposto grazie al fattivo impegno del comune di Pontevico,l’adesione di associazioni locali ed il coinvolgimento dell’istituto scolastico Giovanni XXIII ( Alfianello-Pontevico ).
La fascia tricolare apposta sul fondo ci è stata gentilmente concessa da dove è custodita.
Appartenne a Valotti

 

Domenica 29 gennaio. Jesolo ( Ve)

I Presepi di sabbia e l’apporto bresciano nella bonifica del Lido.

L’occasione ci è offerta dalle sculture effimere in sabbia di spettacolare bellezza che saranno dissolte pochi giorni dopo.
Ma Jesolo era già nei ns cuori da tempo poiché volevamo conoscere in presa diretta quanto realizzato dalle maestranze bresciane (in gran parte “arruolate” nella Bassa) nella grandiosa opera di bonifica da cui prese avvio l’importante polo turistico. Un gran merito lo si deve al quinzanese Tomaso Nember e ad altri bresciani che lui stesso coinvolse come Giovanni Gorio da Borgo San Giacomo, l’ingegner Giuseppe Alberti nativo di Brescia e Giacomo Tempini,originario di Berlingo. Alcuni di loro sono ricordati in vie e piazze del litorale come piazza Nember ( vi è pure l’omonimo largo Tempini(con omonimo ristorante-pizzeria ), nonché piazza Brescia e tenuta Ca’ Brescia. Il fascicolo che forniremo ai partecipanti conterrà un significativo profilo sui luoghi e sugli artefici della bonifica con dati ricostruiti dal ns Angelo Locatelli.

GdBrescia>>